mercoledì 16 aprile 2014

Stupire ma essere di tendenza

BUONGIORNO RAGAZZE..STAMATTINA SU VOGUE HO LETTO UN ARTICOLO MOLTO INTERESSANTE E HO DECISO DI RIPORTARLO QUI IN CASO QUALCUNA NON L'AVESSE VISTO

Stupire ma essere di tendenza. Le ispirazioni pop e surrealiste sembrano aver conquistato gli stilisti per la primavera/estate 2014. Abbiamo scelto per voi alcuni outfit per essere alla moda con quel tocco in più, frizzante e divertente, che sicuramente farà parlare di voi e del vostro look
L'icona pop: glitter, colori e marchio "coca cola" da mostrare al posto del classico logo. Il look di Ashish è la caricatura vivente del mondo Occidentale.

Mix and match di stili: silhouette anni 60 mixati ai motivi multicolor nei toni del fluo; la donna fumetto di Jeremy Scott balla a ritmo di "Lollipop, lollipop".

Ancora tuffo nel passato ma questa volta nel dopoguerra con le sue pin-up, tra reggicalze, mini-tuta a righe e cappello da marinaio, Olympia Le Tan ci immerge nel mondo sailor.

Citazioni artistiche, o meglio, surrealistiche per Alice + Olivia che ci propone un abito bon ton di cotone e tulle ricoperto di maxi labbra color rosso fuoco. Dalì ne sarebbe entusiasta.

Doppi personalità o trasformismo? Au Jour Le Jour non si lascia mancare proprio nulla e si diverte a spezzare con due pattern l'abito-camicia: sei una barbie girl o una sirena?

Cenerentola in black per Betsey Johnson: il designer ha voluto giocare con i contrasti e per l'invitata al ballo ha scelto un abito cocktail di tulle rosa confetto.

Pigiama party per Chinti and Parker che sceglie una tuta  color grigio mélange con qualche stella qua e là per conciliare il sonno.

Per chi non volesse osare con un total look divertente, anche quello più sobrio di Fay ricco di Snoopy multicolor, ti suggeriamo di ripiegare sugli accessori. Non meno glam.

Potete optare per il cerchietto con pellicano di Sophia Webster o la clutch a forma di ananas di Charlotte Olympia. Ancora più pop la cover di Moschino che richiama il sacchetto delle patatine del Mc Donalds.