mercoledì 27 luglio 2011

. .Leighton Meester


Quando Leighton Meester non è Blair Waldorf, il cerchietto che le fa da corona lo lascia a casa, ma chi l’ha incontrata dal vivo racconta che l’allure che ha reso il suo personaggio di Gossip Girl uno dei più interessanti delle serie tv degli ultimi anni non smetta di abbandonarla nemmeno per un istante.
D’altronde non è che quel sorriso ironico e malizioso te lo puoi inventare. E, come hanno scritto in molti, è proprio la sua interpretazione della ragazzina viziata dell’Upper East Side che ha reso la serie così famosa. 


Ma Leighton, 25enne concisa e determinata, sa che è fin troppo facile rimanere intrappolati in un ruolo, e allora gioca con Blair ma chiarisce che non è quella la sua vera personalità.
Pratica, innanzitutto. “Grazie a Gossip Girl ho popolarità e successo, ma so anche quanto sia importante puntare su altro che su un bel faccino. Ci sono colleghe che hanno la mia età e che già cominciano a preoccuparsi del loro viso e di sembrare più giovani. Come se una ruga in più potesse davvero condizionare la tua professione. Ridicolo!”.


Castana di professione, ha una cura particolare per i suoi capelli, anche se il suo desiderio, fin da piccola, era averli rossi: “Ho provato tutti i tipi di tinte, e ogni sfumatura. Ma la verità è che se non è il tuo colore, dopo un po’diventa difficile occuparsene. E non sono tipa da perdere troppo tempo dal parrucchiere”.
Preferisce lo shopping, in pieno stile Blair. E cantare, tanto che ha perfino lanciato dei singoli, come Somebody to love e Your Love’s drug.
La passione per la musica le occupa quasi tutto il tempo a disposizione, tanto che è facile sorprenderla in giro per New York mentre, a corto di pausa pranzo, mangia un hot dog comprato per strada.
“Non faccio l’ipocrita, e so che per lavorare nel mondo dello spettacolo bisogna essere in perfetta forma. Anche se questa ossessione per la magrezza la trovo orrenda. Io sono una salutista, sto attenta a quello che mangio, ma lo faccio per star bene. Se poi mi viene voglia di un sandwich o di un gelato, me lo concedo. Non si vive di soli sacrifici!”


Racconta che quando si trattò di fare il provino per Gossip Girl, andò dritta a comprarsi un paio di décolléte rosse di Marc Jacobs.
“Indossarle mi faceva sentire davvero Blair, era come entrare nel personaggio. Tanto che ancora oggi, ogni volta che le metto, mi sembra di vivere un sogno”.
Nel frattempo si è data al cinema, girando, tra gli altri, Notte folle a Manhattan, con Tina Fey, e Country Strong, con Gwyneth Paltrow: “Ecco, Gwyneth è come vorrei essere io da grande. Bellissima, ma soprattutto molto naturale, con uno stile personale. E la sua pelle… sembra molto più giovane della sua età; è radiosa”.
Nel frattempo lei fa da musa per molti brand, diventando il volto diVera WangMissoni e i prodotti per capelli Herbal Essences.

A proposito di capelli, come li curi?

Li lavo ogni giorno, quindi devo stare attenta ai prodotti che uso. Tra i miei preferiti c'è la linea Potere Idratante di Herbal Essences.


Qual è la tua ossessione in fatto di make-up?

In realtà non sono molto brava a truccarmi, ogni volta che ci provo penso che quando mi metto nelle mani di un make-up artist l'effetto è sicuramente migliore.


Per i tacchi, invece, hai una vera passione. Come fai a sopravvivere?

Credo che i miei piedi siano nati per portare i tacchi! Ma la verità è che quando viaggio preferisco indossare sneakers comode
.

. . Alexander McQueen

Si possono scoprire molte cose su una persona guardando ai suoi affetti. E quale prova di affetto più grande (se non altro per una questione prettamente di "successione") è un lascito ereditario? Ieri sono stati rivelati alcuni documenti finanziari legati all'eredità di Alexander McQueen, compianto stilista deceduto nel 2010. 


Guardando alle persone inserite nel suo testamento e alle quote del suo enorme patrimonio divise per esse, emerge l'immagine di un uomo fortemente attaccato alla famiglia (il grosso del suo patrimonio è stato diviso tra le tre sorelle e i due fratelli oltre che ai nipoti che ereditano 410.000 dollari a testa), generoso con quanti lo hanno "servito" durante la vita (i due housekeeper -82.000 dollari a testa-) e soprattutto con un grande amore per gli animali


A godere dell'eredità di McQueen sonos tati chiamati (oltre ai suoi cani con 82.000 dollari) anche il The Battersea Dogs and Cats Home e il Blue Cross Sick Animal Center


Centomila sterline -circa 164.000 dollari- sono stati poi donati al London Buddhist Center
 e al The Terrence Higgins Trust (che da sempre lotta contro le malattie sessualmente trasmissibili). E poi ci siamo noi, tutti noi, a cui McQueen ha lasciato il suo patrimonio più grande: la sua arte.

venerdì 22 luglio 2011

. .Pagina Facebook

. .Buongiorno ragazze come state??? A me tutto bene! 
Volevo dirvi che io ho una pagina su facebook (OVVIAMENTE SEMPRE DI MODA),se vi va passate e clikkate mi piace ecco il link:
http://www.facebook.com/FashionVictim94!
GRAZIE =) KISS KISS !

lunedì 18 luglio 2011

Questa non è moda

QUESTA NON E' MODA!!!
Questo è solo far male al prorpio corpo!

. .Lє яαgαzzє ιи ¢αяиє

. .Bonjour!
Ragazze oggi volevo affrontare l'argomento riguardante le ragazze "in carne". .!
Io credo che la bellezza di una donna non dipenda solo dal suo aspetto esteriore,perchè una donna può essere anche dannatamente bella,ma se è senza cervello e non ha carattere diventa insignificante!
Quindi bisogna sempre conoscere le persone x il loro aspetto interiore che è quello che conta di più!
IO credo che le donne "in carne" siano le più belle e piacciono anche di più agli uomini,anche perchè almeno non toccano le ossa =D! In carne intendo ovviamente una 46,max 48 non di più altrimenti si è grasse non più in carne e non è bello ne per noi e ne fa bene al nostro corpo =)!
Ecco Alcune Foto Di Donne In Carne Che IO AMO:
Marilyn 

Kim 


Jordin 





sabato 16 luglio 2011

. .Iи¢єиdiσ αℓ ¢αмραиαяσ

Buongiorno ragazze =D,sono le 00.41 io sono salita da poco,sono andata a vedere l'incendio al campanaro nella mia città *-* NAPOLI <3 Ora vi mostrerò un pò di foto,anke se xò alcune a causa del fumo non si vedono bene.




Uno spettacolo stupendo,sopratt quando i fuoki scendevano tipo fontana su tt il campanile =!
 Ora vado a domani fashioniste  ! ;)Sxo vi siano piaciute le foto KISS KISS !

. .Gєℓαтσ Cнαиєℓ

. .Eìì ragazze buondì =),mamma mia fa troppo caldo quì a NAPOLI,avrei proprio voglia di un gelato,magari come questo :

mercoledì 13 luglio 2011

. .Mу Pαѕѕισи

. .Una delle mie passioni,,LE SCARPE *-*,adesso vi posterò alcune che ho trovato sul web,le mie preferite!


mercoledì 6 luglio 2011

. . Mу συтfιт χ ιℓ 20

. .Eììì Buonaseraaa Ragazze =)! Siii raggiunto 1000 visiteee nl mio blog creato da poco ! 
Come state? A Me Tutto Bene ! Oggi sono andata a comprarmi un abito verde acqua molto aderente bellissimo per il 20 siccome devo andare ad una festa di 18 anni =D! Ecco Il Completo :
Ovviamente abbinando anke bellissimi orecchini che comprerò domani =D!

. . Iσ αмσ ℓα мσ∂α

. .Io non ho una CANON ho semplicemente una macchina fotografica fucsia della SONY, io non ho TUTTE borse originali oppure tutti ABITI FIRMATI, eppure IO AMO LA MODA e so vestirmi con STILE UGUALMENTE!
 Non c'è bisogno di avere abiti o borse firmate secondo me lo stile non dipende da questo,la classe è una cosa che viene da se,naturalmente. .Anche con dei semplici abiti da 20 euro si può essere chic e raffinati,se una donna è bella sarà bella anche indossando un semplice straccio. .Io credo che la moda è una passione che nasce all'interno di ognuna di noi indipendentemente da ciò che si indossa e ciò che si possiede,,c'è chi può permettersi una Chanel,chi 2 e chi magari niente. . Ma ciò che conta è la passione che andrà avanti con o senza una CHANEL. . Questo almeno è il mio pensiero spero che lo condividiate anche voi ;) <3 KISSSS <3

martedì 5 luglio 2011

*Lσυвσυтιи*

Se Cenerentola avesse indossato un paio di Louboutin,sicuramente non le avrebbe perse! ♥ 




Sono le suole rosse fuoco a farti andare su di giri . . 

sabato 2 luglio 2011

I miei regali

 Adidas

Bijou







. .Sнσєѕ

  • L’uomo festeggia con gli amici, si consola bevendo, si premia comprando cose inutili e se vuole cambiare si compra un’auto. La donna fa tutto questo con un semplice paio di SCARPE. . .



Cσ¢σ Cнαиєℓ

Coco CHANEL rivoluzionò il mondo dell'alta moda sostituendo i sontuosi abiti femminili con modelli più semplici e lineari.
 Gli anni venti e trenta furono contraddistinti  dalle linee e dalla moda inventata dalla stilista.
Chanel non diede solo una svolta al mondo della moda ma per la prima volta valorizzò la donna e ruppe la coltre che impediva di vedere la donna alla pari con l'uomo.
Il dettaglio per eccellenza nello stile Chanel è il copricapo, in cui tutto il suo istinto e la sua passione si liberano, coronando gli abiti che mescolano: luce, colore, eleganza, classe.
Chanel diede alla donna un'importanza maggiore nel mondo del lavoro unendo una semplice giacca di taglio maschile ad una gonna, permettendo così a chi la indossava di mostrare la propria femminilità.

Nonostante siano passati decenni, 
il copricapo rimane il dettaglio per eccelenza. 
Dal 1920 al 2011 il copricapo rimane un'insieme di colore, eleganza e classe.