sabato 2 luglio 2011

Cσ¢σ Cнαиєℓ

Coco CHANEL rivoluzionò il mondo dell'alta moda sostituendo i sontuosi abiti femminili con modelli più semplici e lineari.
 Gli anni venti e trenta furono contraddistinti  dalle linee e dalla moda inventata dalla stilista.
Chanel non diede solo una svolta al mondo della moda ma per la prima volta valorizzò la donna e ruppe la coltre che impediva di vedere la donna alla pari con l'uomo.
Il dettaglio per eccellenza nello stile Chanel è il copricapo, in cui tutto il suo istinto e la sua passione si liberano, coronando gli abiti che mescolano: luce, colore, eleganza, classe.
Chanel diede alla donna un'importanza maggiore nel mondo del lavoro unendo una semplice giacca di taglio maschile ad una gonna, permettendo così a chi la indossava di mostrare la propria femminilità.

Nonostante siano passati decenni, 
il copricapo rimane il dettaglio per eccelenza. 
Dal 1920 al 2011 il copricapo rimane un'insieme di colore, eleganza e classe.

Nessun commento:

Posta un commento